“Il cibo che mangi può essere o la più sana e potente forma di medicina o la più lenta forma di veleno”
Ann Wigmore

Educazione Alimentare

Educazione Alimentare

Valutazione dello stato nutrizionale e determinazione dei fabbisogni nutritivi ed energetici.

La parola “dieta” deriva dal greco e significa “stile di vita”. Non è perciò sinonimo di schemi alimentari rigidi e punitivi, ma rappresenta l’insieme delle abitudini corrette per mantenere il proprio organismo in salute, e comprende alimentazione sana e bilanciata ed attività fisica adeguata. La prescrizione di regimi alimentari rigidi spesso porta ad un aumento di episodi di perdita di controllo verso il cibo, o di episodi di “trasgressione” nei confronti di cibi considerati “proibiti”, con conseguente sensazione di “senso di colpa”; le abitudini alimentari costituiscono un elemento molto radicato nello stile di vita delle persone, che non si riesce a modificare con una semplice prescrizione dietetica. L’obiettivo fondamentale quindi non sarà quello di seguire uno schema alimentare rigido per un periodo di tempo limitato, ma piuttosto un cambiamento duraturo del comportamento alimentare attraverso una modificazione profonda delle abitudini e dello stile di vita, in modo da rendere la persona capace di costruire la propria dieta e in grado di modificare il proprio comportamento alimentare.

Dieta Vegetariana

Dieta Vegetariana

Programmi alimentari personalizzati per regimi a base vegetale (vegani e vegetariani).

L’ American Dietetic Association e la Dietitians of Canada  hanno dichiarato che se ben pianificate e nutrizionalmente adeguate, le diete vegetariane e vegane sono sicure ed apportano grandi benefici nella prevenzione di molte malattie croniche. Questa dichiarazione è basata sulle conclusioni di molti studi scientifici che hanno evidenziato come le persone che seguono uno stile alimentare vegetariano e vegano siano meno esposte ai rischi delle malattie del benessere tipiche del mondo occidentale, come per esempio alcuni tipi di cancro e le malattie cardiovascolari. La consulenza nutrizionale è necessaria per assicurarsi che la dieta vegetariana o vegana sia ben bilanciata e che includa tutti i nutrienti nelle quantità necessarie.

Condizioni Fisiologiche

Condizioni Fisiologiche

Programmi nutrizionali personalizzati in condizioni fisiologiche particolari.

Elaboro piani nutrizionali per condizioni fisiologiche particolari, quali gravidanza, allattamento, menopausa, terza età, lavoro su turni. Fornisco inoltre consulenze per svezzamento ed autosvezzamento, oltre a piani personalizzati per l’età pediatrica: una sana alimentazione durante i primi anni di vita è essenziale per apportare tutti i nutrienti necessari alla crescita e lo sviluppo. Inoltre, come ormai dimostrato da molti studi scientifici, l’alimentazione in età infantile gioca un ruolo fondamentale nella formazione delle abitudini e nei comportamenti alimentari in fase adulta. È quindi essenziale stabilire sane e corrette abitudini alimentari sin dai primi mesi di vita. Un bambino educato a mangiare male avrà molte più probabilità di diventare un adulto con problemi di peso e malattie croniche (come per esempio malattie cardiovascolari e tumori) rispetto ad un bambino abituato a mangiare sano.

Condizioni Patologiche

Condizioni Patologiche

Programmi nutrizionali personalizzati in caso di condizioni patologiche accertate e diagnosticate.

Una dieta sana e bilanciata aiuta a diminuire il rischio di patologie croniche, rallenta il decorso della malattia e ne riduce i sintomi. Elaboro piani personalizzati, previa diagnosi medica, per condizioni patologiche quali:
Diabete
Ipertensione
Cardiopatie
Dislipidemie
Sindromi da carenza vitaminica e minerale
Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS) - Dieta Low FODMAP
Allergie o intolleranze alimentari
Patologie autoimmuni
Sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)
Endometriosi

Dieta per Sportivi

Dieta per Sportivi

Programmi nutrizionali personalizzati per atleti amatoriali e professionisti.

Una buona performance sportiva - specialmente nell’agonismo - può essere raggiunta grazie ad un’attenta gestione di allenamenti, preparazione atletica, tempi di recupero, forma fisica e mentale e stato di salute dell'atleta. Essendo i nutrienti la benzina necessaria a far funzionare la “macchina” corpo, è evidente che l'alimentazione gioca un ruolo di primaria importanza nella preparazione globale dell'atleta. Per far fronte alle necessità che l'attività fisica, l'allenamento e l'agonismo comportano, è importante mantenere un’alimentazione varia e corretta nella quantità e nella qualità, che garantisca un apporto adeguato di tutti i nutrienti, indispensabili per sviluppare una buona muscolatura e uno scheletro robusto, per avere una forma fisica ottimale e l’energia necessaria per affrontare un’attività fisica intensa. Una dieta bilanciata, insieme ad una corretta idratazione, fornisce all’organismo le molecole utili per svolgere le funzioni fisiologiche, promuove un incremento della massa muscolare, ottimizza il lavoro fisico e reintegra le perdite dovute allo stress fisico e mentale dell’atleta.

Dott.ssa Elisa Fasanelli

Sono una Biologa Nutrizionista, appassionata di tutto ciò che riguarda il mondo della nutrizione e dei suoi effetti sulla salute e sul benessere delle persone.
Dopo la laurea in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Parma, ho ottenuto l'abilitazione all’esercizio della professione di Biologo, ed attualmente sono iscritta all'Ordine Nazionale dei Biologi (N. Iscrizione AA_071276).
Successivamente ho conseguito il master in "Alimentazione e Dietetica Vegetariana" presso l'Università Politecnica delle Marche, al termine del quale ho presentato una tesi sul ruolo degli alimenti vegetali nella prevenzione e nel decorso della malattia di Alzheimer.
Dal 2015 svolgo la libera professione come biologa nutrizionista, con competenze in continua evoluzione grazie al continuo aggiornamento scientifico (ECM): seguo regolarmente congressi, corsi di aggiornamento e perfezionamento per mantenere aggiornate le mie conoscenze e approfondire le novità scientifiche relative alla scienza della nutrizione.
Elisa Fasanelli

Chi è il Biologo Nutrizionista?

Ordine Nazionale Biologi
Il Biologo Nutrizionista è un professionista che si occupa della determinazione ed elaborazione di profili nutrizionali per il singolo e per le collettività al fine di migliorarne lo stato di salute. Può suggerire o consigliare integratori alimentari, stabilendone le modalità di assunzione (Parere del Consiglio Superiore di Sanità 2011).
Con riferimento al tema della competenza del biologo a prescrivere diete, si osserva che questa competenza è espressamente riconosciuta dalla legge e anzi si può aggiungere che il biologo è l’unico professionista; a favore del quale esiste una precisa norma giuridica di rango legislativo, che riconosce la sua competenza a valutare i bisogni nutritivi e a prescrivere le conseguenti diete. L’art. 3 della legge 24.5.1967, n. 396 afferma testualmente che formano oggetto della professione di biologo le attività di “valutazione dei bisogni nutritivi ed energetici dell’uomo”.
Del resto la stessa autorevole giurisprudenza amministrativa ha confermato che oltre alla legge costituisce fondamento delle competenze del biologo il predetto decreto del Ministero di Grazia e Giustizia n. 362/93 (v. Cons. Stato, sez. V, 16.11.2005, n. 6394, in Foro Amm. Cons. St. 2005, 3305). Applicando i principi sanciti dalla citata Sentenza 16626 l’unico obbligo che incombe al biologo è quello, ovviamente, di non qualificarsi come medico, di non effettuare diagnosi e di non prescrivere farmaci.

La visita

Il programma nutrizionale si articola in diversi passaggi: la prima visita consiste in un colloquio dettagliato, durante il quale si stabiliscono gli obiettivi da raggiungere e sono raccolte informazioni riguardanti lo stato di salute, le abitudini alimentari, l'attività fisica e lo stile di vita. Segue la rilevazione di parametri quali peso, altezza e circonferenze, e l’esame della composizione corporea, attraverso la metodica BIA, con analizzatore vettoriale di bioimpedenza Akern BIA 101, che permette di analizzare lo stato di idratazione (valutando eventualmente stati di ritenzione idrica o disidratazione e lo stato nutrizionale), valutare la quantità di muscolo e grasso corporeo, stimare il metabolismo basale, attraverso un test semplice e non invasivo.
Dopo qualche giorno viene consegnato il piano alimentare personalizzato, che comprende consigli e ricette per facilitarne l'applicazione durante la quotidianità. In seguito, in occasione dei controlli, la cui frequenza viene valutata caso per caso insieme al paziente, si valuta l'andamento del programma nutrizionale, in modo che possa essere via via modellato in base alle risposte, ai cambiamenti ed alle esigenze del paziente.
La Visita

Partners

Conosci i collaboratori dello studio.

La Tela di Mamata

La Tela di Mamata

Centro di Arte Ostetrica

Eleonora Bottosso

Eleonora Bottosso

Psicologa Psicoterapeuta

Antonio Aldo Barigozzi

Antonio Aldo Barigozzi

Osteopata

R84 Mantova

R84 Mantova

Multifactory

Prenota un Incontro

Ricevo a Mantova, in zona Frassino, presso R84 Multifactory, con ampio parcheggio privato.
Per prenotare una visita o per avere maggiori informazioni, potete compilare il form sottostante, oppure contattarmi ai recapiti in alto.

Nome è richiesto
Telefono è richiesto
Email è richiesta Email è richiesta
Messaggio è richiesto
Elisa Fasanelli